Risotto con burrata e pesto di barbabietola

Certe cose nascono per stare assieme. Per quanto si cerchi di cambiare, di allontanarsi, di provare nuove strade, di staccarsi dal proprio pensiero (o dal proprio destino), alla fine si torna sempre allo stesso punto. Irrinunciabile, inevitabile, unico : formaggio e barbabietola sono fatti per stare assieme.
Lui ricco di sfumature, cremoso, avvolgente e conquistatore, lei sanguigna, intensa, morbida e accomodante.
Lui bianco, lei rossa, lui saporito, lei dolce ... in mezzo solo un risotto a legarli. Ma fidatevi, se vi dico che non si lasceranno più !!!!! 

Ingredienti  per 2 persone : 190 gr. riso Carnaroli – 2 barbabietole già cotte – brodo vegetale - 1 piccolo scalogno tritato – 3/4 tazzina di vino bianco secco - 3 filetti di acciuga sottolio – 1, 5 cucchiai di aceto di jerez – sale e pepe – prezzemolo tritato – aglio - erba cipollina -  sale e pepe – burro e olio e.v.o.

PREPARAZIONE
Grattugiare a fori grossi le barbabietole, strizzarle fra le mani e metterle in una boule.
Aggiungere le acciughe tritate e l'aceto.
Regolare di sale e pepe e rifinire con il prezzemolo tritato e poca erba cipollina.
Brasare lo lo scalogno tritato finemente con un filo di olio e.v.o. e una nocina di burro.
Aggiungere il riso e farlo tostare.  Sfumare con il vino bianco secco.
Portare a cottura bagnando con il brodo vegetale. Verso fine cottura, regolare di sale e pepe.
Mantecare il risotto con la burrata, precedentemente scolata, stracciata ed insaporita con poco sale e pepe. Coprire e far riposare coperto con un coperchio per 3-4 minuti.
Servire il risotto in piatti individuali con sopra la barbabietola.



Commenti

Post più popolari